Studi e ricerche

Con la Fondazione la ricerca diviene realtà consentendo al paziente di Epatocentro di accedere a opportunità terapeutiche all’avanguardia e, nell’ambito di uno studio clinico, a terapie innovative 1 - 2 anni prima della loro immissione sul mercato.

 

Studi e ricerche cliniche

La Fondazione partecipa attivamente a protocolli clinici di ricerca soprattutto nell'ambito dei nuovi farmaci per la cura dell’epatite C cronica, dell’epatite B e di altre patologie epatiche;

Il contributo fornito dal centro in questo ambito è testimoniato dai risultati raggiunti tra cui:

  • Sviluppo di Entecavir, farmaco efficace per la cura dell’epatite B cronica;
  • Elaborazione e implementazione di un programma di prevenzione e depistaggio dell’epatite virale (B e C) ed etilica cronica in una popolazione ad alto rischio nella Svizzera italiana; trattasi di un progetto pilota a livello nazionale.

Ricerca epidemiologica

Il centro partecipa a progetti sostenuti da enti nazionali e da laboratori di ricerca quali:

Studio Svizzero di Coorte per l’epatite C

  • 4'000 pazienti con epatite C coinvolti in tutta la Svizzera;
  • Avviato da Swiss Experts in Viral Hepatitis (SEVHep), ha visto in Lugano uno dei centri fondatori e un partner attivo nei progetti di ricerca che svolge con l’Istituto Cantonale di Microbiologia (ICM);
  • Le diverse ricerche condotte sui dati raccolti hanno tra l’altro permesso di scoprire  fattori genetici nelle persone affette da epatite C che determinano il decorso e la risposta al trattamento antivirale.
  • Maggiori informazioni sullo studio

Studio Svizzero di Coorte dei pazienti trapiantati

  • Lo studio intende controllare lo stato di salute dei pazienti trapiantati, individuare i problemi e avanzare soluzioni;
  • Il centro partecipa attivamente a questo progetto nazionale e fornisce i dati relativi ai pazienti trapiantati di fegato in cura;
  • La collaborazione con i centri di trapianto di fegato di Berna e Ginevra favorisce la qualità delle cure e lo svolgimento di progetti di ricerca in rete.
  • Maggiori informazioni sullo studio

Studio Svizzero di Coorte per l'HIV (SHCS)

  • Nato nel 1988, ha arruolato 18.416 pazienti con infezione da HIV in tutta la Svizzera;
  • Ha da sempre attivamente contribuito alla ricerca clinica sull’infezione da HIV e sulla terapia antiretrovirale (40 pubblicazioni internazionali di alto livello solo nel 2013);
  • Importanti collaborazioni con altri importanti studi internazionali (es. studio DAD) e numerosi sottostudi (es Mother and Child che coinvolge le donne HIV positive in gravidanza e i loro figli).
  • Maggiori informazioni sullo studio

Farmacologia clinica

  • Il centro dedica attenzione anche alla farmacologia clinica volta a migliorare l’utilizzo corretto dei farmaci.