In evidenza

Archivio news
14.11.2018

Ricerca medica: quale il contributo del Ticino?

Martedì 27 novembre, dalle ore 17:30 nell’auditorio dell’USI a Lugano, si parlerà dello stato e delle prospettive della ricerca medica nella Svizzera italiana e il suo ruolo come motore di sviluppo della sanità cantonale.

Interverranno
Paolo Beltraminelli - Consigliere di Stato e Direttore DSS, Vicepresidente dell’Organo decisionale intercantonale per la MAS
Boas Erez - Rettore dell’Università della Svizzera italiana USI
Giovan Maria Zanini - Farmacista cantonale e Presidente del Comitato etico cantonale
Giorgio Calderari - Presidente Farma Industria Ticino
Andrea Alimonti - Direttore di laboratorio Istituto Oncologico di Ricerca IOR
Andreas Cerny - Direttore Fondazione Epatocentro Ticino
Alessandra Franzetti Pellanda - Presidente del Comitato scientifico della Clinica Luganese Moncucco

Con la moderazione di
Giovanni Pellegri - Responsabile de L’ideatorio, Università della Svizzera italiana USI

Apertura lavori di Mario Bianchetti - Decano Facoltà di scienze biomediche USI

L'incontro nasce dalla collaborazione dell'Ente Ospedaliero Cantonale, della Fondazione Epatocentro Ticino e dell'Università della Svizzera Italiana.


Invito_conf._Ricerca medica: quale il contributo del Ticino?